Giorgio Gaber - Il Corpo Stupido lyrics
THIS WEBSITE IS FOR SALE. USE CONTACT PAGE IF INTERESTED
Search for Lyrics
Friends

Giorgio Gaber - Il Corpo Stupido lyrics

Mi parlava di un certo discorso che lei porta avanti
era colta e piuttosto impegnata su certi argomenti
era sempre precisa e diretta
ho passato una notte a ascoltarla
era perfetta
ma non ho avuto voglia di toccarla.

Com’? corretta l’ideologia
com’? ignorante la simpatia.

Io purtroppo non riesco a istruire il mio tatto
non riesco a politicizzare l’olfatto
se insegno qualcosa al mio sesso diventa tiepido
c'ho il corpo stupido.

Dopo un po’ si ? sdraiata sul letto e parlava di orgasmo
ho rivisto la nostra serata con molto entusiasmo
ma quel libro che lei mi ha citato
che mi indica dove toccarla
mi ha un po’ bloccato
non ho pi? avuto voglia di spogliarla.

Com’? corretto il suo intervento
com’? ignorante l’arrapamento.

Io magari non ho un’attrazione spontanea
ma insisto perch? condivido la linea
? assurdo che io non mi senta voglioso e cupido
c'ho il corpo stupido.

Lei voleva una cosa diversa dal solito incontro
l’importante ? conoscersi bene, guardarsi di dentro
eravamo d’accordo su tutto
sul politico e sul personale
ma c’era un blocco
nel senso del rapporto genitale.

Com’? corretta l’introspezione
com’? ignorante la mia erezione.
Most visited Giorgio Gaber lyrics :
Submit Corrections    Send to friends
loading email sending fom
Loading...

-------------------------------------------

Giorgio Gaber - Il Corpo Stupido lyrics is property of its respective owners.