Mia Martini - La Malattia lyrics
Search for Lyrics
Friends

Mia Martini - La Malattia lyrics

Che bianco che ti trovo, forse sei
stato un p? malato.
Hai il sorriso addormentato di chi ?
stato abbattuto.
La cura non t'incontra ma sei
sempre quello di una volta.
Gi? nel fondo ti ? rimasta un p? di
onest?.
Io ne son venuta fuori, ho visto
l'alba e i suoi colori.
Trasparenti, mi han portato dove la
pesca era sicura.
Ma poi improvviso e scuro, vento
forte da bufera
nella mente quello di una volta,
gi? nel fondo ti ? rimasta
un p? di onest?.
Resto insieme a te,
il tuo volo di gabbiano
contro vento non ? andato lontano.
Un’isola io, curarti sapr?:
La tua malattia ? stata anche mia.
Stringi pure, ? proprio vero
quanto il tempo
che hai passato naufragando
col pensiero.
Per quanti mari hai navigato sar?,
ma questa sera l'aria ? dolce e pi?
serena.
Nella mente quello di una volta,
che nel fondo racchiudeva un p? di
onest?.
Resto insieme a te, il tuo volo di
gabbiano
contro vento non ? andato lontano.
Un'isola io, curarti sapr?:
La tua malattia ? stata anche mia.
Resto insieme a te, il passato ? gi?
lontano!
C'? una stella che ora brucia
vicino!
Un'isola io, curarti sapr?:
La tua malattia ? stata anche mia
Submit Corrections    Send to friends
loading email sending fom
Loading...

-------------------------------------------

Mia Martini - La Malattia lyrics is property of its respective owners.